Cinque maschere capelli fai da te

Pic via @pinterest

E dopo l’articolo sugli scrubs e maschere viso ecco a voi quello dedicato alle maschere per capelli. Rilassatevi e prendetevi cura di loro, di questi tempi per molte di noi il tempo non manca quindi possiamo concederci questa coccola.

Maschera per capelli secchi e danneggiati allo yogurt

Questa maschera nutre e idrata e gli ingredienti sono così pochi e semplici che non potete non provarla! Vi servirà soltanto :

  • Un vasetto di yogurt
  • Un cucchiaio di olio (cocco se lo avete, olio d’oliva se preferita ma in alternativa anche un cucchiaio di miele)

Mescolate gli ingredienti in una ciotolina e applicatela sui capelli, successivamente avvolgeteli nella pellicola trasparente e aspettate 20 minuti prima di risciacquare abbondantemente e procedere con lo shampoo.

Maschera per capelli grassi alle fragole

Le fragole sono ottime per regolare la naturale produzione di sebo del cuoio capelluto ed eliminare i residui di grasso. Per gli ingredienti vi serviranno :

  • Una manciata di fragole (circa sei o sette)
  • Due cucchiai di miele

Il procedimento non potrebbe essere più semplice, quello che bisogna fare è schiacciare le fragole o frullarle per ottenere una maschera più liscia insieme al miele e applicare il composto sui capelli per i soliti 20 minuti. Infine risciacquare.

Maschera per capelli spenti al limone

Se i vostri capelli hanno bisogno di lucentezza questa è proprio la maschera che fa per voi. Gli ingredienti sono :

  • Un bicchiere di latte
  • Due cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaino di miele

Mescolate tutti gli ingredienti e lasciate riposare il composto in frigorifero affinché si addensi un po’. Successivamente applicate la maschera munite di cuffiette oppure un sacchettino per metterlo sui capelli e lasciate in posa questa volta 30 minuti. Risciacquate e procedete con lo shampoo.

Maschera per capelli rovinati o colorati all’avocado

Avete un avocado ormai troppo maturo per poterci fare una gustosa crema guacamole? Siccome non si butta via niente potete usarlo per fare davvero un’ottima maschera per capelli sfibrati o colorati. Per gli ingredienti serviranno :

  • Un avocado molto maturo
  • Un vasetto di yogurt bianco
  • 3 cucchiai di olio di mandorle (se non lo avete potere usare olio di cocco, olio di argan o il più comune olio d’oliva)

Mescolare il tutto in modo accurato e non lasciando grumi, l’avocado essendo molto maturo si schiaccerà molto facilmente e diventerà una vera e propria crema dunque applicatelo su tutti i capelli dalle radici alle punte e lasciate agire per 30 minuti. Infine come al solito risciacquate e fate lo shampoo.

Maschera per capelli fini

Un modo per rinforzare i vostri capelli fini, sottili e che si spezzano facilmente è fare questa semplice maschera all’uovo e yogurt. Per gli ingredienti serviranno :

  • Un uovo
  • Due cucchiai di miele
  • Un vasetto di yogurt bianco intero

Sbattete l’uovo con forza fino a farlo diventare spumoso e poi aggiungete tutti gli altri ingredienti. Applicare la maschera su tutti i capelli facendo attenzione perchè è piuttosto liquida, infine coprite e lasciate in posa per 30 minuti. Risciacquare e fare shampoo e balsamo.

Consigli utili

I nostri capelli così come il nostro corpo hanno bisogno di cure e spesso usando i prodotti sbagliati andiamo in contro in problemi che potrebbero essere risolti semplicemente comprando lo shampoo adatto al nostro cuoio capelluto. Capelli grassi o secchi? Spesso dipende dai prodotti che usiamo, evitare di utilizzare degli shampoo troppo aggressivi o troppo pieni di siliconi sarebbe sicuramente una cosa utile.

Se facendo queste maschere avete paura che i vostri capelli puzzino di “cibo” non ne abbiate. Innanzitutto potete aggiungere a tutte le maschere poche gocce di oli essenziali (ad esempio lavanda) e dare alla vostra maschera un bel profumino e poi ricordatevi che dopo aver risciacquato abbondantemente con acqua dovete comunque lavarvi i capelli con il vostro shampoo e balsamo.

Un altro consiglio utile che mi sento di darvi è quello di acquistare degli ingredienti che costano poco ma sono naturalmente nutrienti e potrete utilizzarli per più cose, come ad esempio l’olio di cocco, utilizzabile anche in cucina o soprattutto l’olio di argan che è una manna dal cielo. Un po’ di questi oli (senza esagerare mi raccomando) sulle punte ed eviterete anche l’insorgere delle fastidiose doppie punte!

Di G.Minardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...