Odiare fa male, smetti subito

L’hate speech è una delle tante, ennesime forme di linguaggio che può causare conseguenze incredibilmente impattanti nella vita reale. Ma cos’è l’hate speech? E in Italia quanto è diffuso? Cos’è l’hate speech L’hate speech si può identificare come un discorso diretto a un gruppo o a una specifica persona facilmente individuabile o a gruppi di [...]

Si può davvero combattere il sessismo sui social?

Vi è mai capitato di vedere un post su Instagram o Facebook, magari condiviso da qualche conoscente o parente, e di pensare che fosse inappropriato? Di pensarlo a tal punto di volerlo segnalare, perché vi siete sentite/i offese/i da quel post, oppure perché avete pensato che un’altra persona si sarebbe potuta sentire a disagio vedendolo? [...]

Sylvia Plath: anime di cristallo

Sylvia Plath: anime di cristallo

Sylvia Plath è stata una scrittrice e poetessa statunitense. La depressione di Plath la portò al suicidio nel 1963. Dopo la sua morte ottenne molti riconoscimenti per il romanzo La campana di vetro e le raccolte di poesie The Colossus e Ariel. Nel 1982, Sylvia Plath è diventata la prima persona a vincere un premio Pulitzer postumo. Speranza e realtà Sylvia Plath è stata [...]

Benaltrismo: quando i veri problemi non risolvono il problema

“Vogliamo abbattere le discriminazioni nel linguaggio? Il vero problema è la discriminazione sul lavoro.Vogliamo abbattere le discriminazioni sul lavoro? Il vero problema è la disoccupazione. Vogliamo abbatterela disoccupazione? Il vero problema è la morte sul lavoro. Vogliamo abbattere il problema delle morti sullavoro? Il vero problema è il capitalismo. Vogliamo abbattere il capitalismo? Il vero [...]

La Monaca di Monza: l’alter ego di Marianna de Leyva

La Monaca di Monza: l’alter ego di Marianna de Leyva

La figura di Marianna de Leyva, nobile lombarda, diventa famosa per la somiglianza con Gertrude (meglio conosciuta come “La Monaca di Monza”), uno dei personaggi principali del libro ”I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni.Con la pubblicazione di questa opera nel 1827, ella diventerà con il tempo prodotto della cultura di massa e la sua vita [...]

Sillabe di seta: una carezza sotto forma di poesie

«All sad people like poetry». Così diceva Vanessa Ives (interpretata dalla meravigliosa Eva Green) nella serie televisiva Penny Dreadful. Questa frase mi fa subito pensare alla poetessa Emily Dickinson: la sua immensa sensibilità, la malinconia dei versi, la dolcezza delle parole ma anche la sincerità e la schiettezza del pensiero. Sillabe di Velluto / Frasi [...]

E tu, che cosa vuoi veramente?

L’abbiamo attesa trepidanti, e finalmente la sesta e ultima stagione di Lucifer è arrivata. Lo avevamo lasciato con una battuta emblematica, “Oh mio… io!”, ad indicare che ci era riuscito, aveva raggiunto il suo obiettivo grazie al sommo sacrificio (come da clichet): diventare Dio. Quindi adesso è solo una questione formale, quasi burocratica: ascendere al [...]

Perché dovresti usare anche tu i nomi delle professioni al femminile

Prima di cominciare questo articolo vorrei fare una premessa a tutte le possibili obiezioni che potrebbero arrivare, le quali sono ovviamente ben accette, ma l’unica che non accetterò è “sono solo parole”. Non è accettabile perché, come scrive Vera Gheno, «le parole non sono mai solo parole: sono ganci verso mondi di significati, e al [...]

LISA HALLIDAY, “ASIMMETRIA”

“È nella natura umana cercare di imporre un ordine e una forma alle cose più provocatoriamente caotiche e amorfe della vita. Alcuni di noi per farlo inventano leggi, o disegnano linee sulla strada, o mettono dighe ai fiumi o isolano isotopi o migliorano la qualità dei reggiseni. Altri fanno la guerra. Altri ancora scrivono libri. [...]

Tamara de Lempicka: l’arte come riflesso di una vita fatta d’eccessi

Introduzione biografica Tamara de Lempicka è nata a Varsavia il 16 maggio 1898, ma diceva di essere nata a Mosca nel 1902. Figlia di Malvina Decler e di Boris Gurwik-Górski, a seguito della prematura scomparsa del padre, l’artista ha vissuto con la madre, i suoi due fratelli e la nonna Clementine. Tamara de Lempicka studi [...]

Leggere Lolita a Teheran

Best seller scritto da Azar Nafisi, pubblicato nel 2003 L'autrice Azar Nafisi, di origini Iraniane, nasce a Teheran nel 1948. Molto importante per la storia del suo paese, fu infatti la prima donna a prendere parte al parlamento iraniano diventando anche sindaco di Teheran. Professoressa di lettere prima nel suo paese di origine e poi [...]

Evita Perón: la “Madona de Argentina”

Evita Perón: la “Madona de Argentina”

Evita è stata First Lady carismatica e molto attiva sulla scena pubblica. Quando, subito dopo la Seconda Guerra Mondiale, compie il suo giro per le capitali d’Europa, tutti notano la sua capacità comunicativa. E mentre, da una parte accumula scarpe e vestiti come una star di Hollywood, dall’altra sembra non aver dimenticato le proprie origini. [...]

L’occupazione femminile e la maternità

Nel periodo fascista la donna non poteva rinunciare al lavoro domestico bensì solo a quello extradomestico. Il suo compito era quello di fare la moglie e la madre e doveva essere mal istruita poiché, così, poteva essere influenzata dalle decisioni del capo famiglia. Nell’età moderna la donna indipendente non era vista di buon occhio in [...]

CLITORIDINIA: quando una carezza fa male come uno schiaffo

Conoscete tutt* come è fatta una clitoride, quanto è grande e come stimolarla? Se così non fosse vi consigliamo di fare qualche ricerchiano sulla nostra amica speciale.Per alcune donne però non è poi così “amica”: in alcuni casi qualsiasi tipo di stimolazione del glande della cliroride può risultare fastidiosa, persino dolorosa e questo rende impossibile [...]