Signora o signorina: retaggio culturale o distinzione attuale?

La questione degli allocutivi femminili è diventata centrale negli ultimi anni, legandosi alla sua accezione sessista venuta alla luce grazie ai recenti dibattiti femministi. Partiamo dall’origine del termine: la parola “signorina” è attestata solo dal Cinquecento perché, come ci insegnano le/i docenti di italiano e le serie tv storiche, in italiano antico si usavano “messere” [...]

Come Stai zitta di Michela Murgia non ti farà più rimanere senza parole

Raramente mi era capitato di attendere un libro con trepidazione e di correre a comprarlo in libreria non appena uscito, ed erano anni che non mi capitava di nuovo. È successo con Stai zitta di Michela Murgia, uscito per Einaudi lo scorso (non a caso) 8 marzo 2021. L’autrice è una garanzia: non aspettatevi di [...]

Annalise Keating: l’antieroe moderno di cui abbiamo bisogno

Annalise Keating: l’antieroe moderno di cui abbiamo bisogno

Per chi abbia visto la serie “le regole del delitto perfetto”, questo nome non è nuovo. Protagonista della serie, Annalise Keating (interpretata da una magistrale Viola Davis) è un avvocato e docente di diritto penale presso una prestigiosa università di Filadelfia. Sin dal primo episodio, ogni sua mossa trasuda forza e determinazione. Eppure, durante le [...]

Sarah Lucas: l’opera d’arte come interruzione dello sguardo del potere patriarcale

Introduzione biografica Sarah Lucas nasce il 23 ottobre 1962 a Holloway, Inghilterra. La sua formazione avviene presso il Goldsmiths College dove viene considerata una degli studenti più promettenti, in particolare da Damien Hirst. La sua carriera artistica ha inizio nel 1988 insieme al gruppo YBAs (Young British Artists), un gruppo di artisti inglesi solito ad [...]

Gloria Steinem: frontiera femminista

Gloria Steinem: frontiera femminista

Dall’umile infanzia in Ohio, Gloria Steinem è cresciuta diventando un’acclamata giornalista, una femminista pionieristica e una delle leader e portavoce più attive e appassionate del movimento per i diritti delle donne tra la fine del XX e l’inizio del XXI secolo. Gli inizi Steinem nasce il 25 marzo 1934 a Toledo, Ohio, secondogenita di Leo e Ruth Steinem. Suo padre [...]

C’è un posto

C’è un posto

C’è un posto che amo, lontano da qui, non ci si arriva mai. E se riesci beh, significa che di strada ne hai fatta tanta. C’è un posto lontano da qui che è bello quanto la vita, ma a volte ti fa cadere e ogni volta devi ripartire per poter arrivare. C’è un posto lontano [...]

ASCOLTA

Le voci delle femministe si manifestano, impetuose, come fiume in piena. Rivelano le storture di una società patriarcale, ancorata a modelli maschilisti e limitanti. Il vero, mediante esse, si propaga come intenso profumo destando molti dal torpore dell’ignoranza. Esse, infatti, tentano di offrire una visione nuova ed equa, debellando quella stantia e obsoleta che, per [...]

DIARIO DI UN CORPO

Il corpo femminile è soggetto a un’analisi costante. Nella nostra società, ancorata alla cultura patriarcale, le donne faticano a scorgere se stesse come completamente libere. Ancorate a una visione limitante, si sentono costrette a dover perder peso anche quando non lo desiderano, a vestirsi con più cura nonostante non sia una loro volontà e a [...]

NI.ART.GALLERY: la storia di come una diagnosi ti colori la vita

Nicoletta è. E mi fermo subito, perché si, potrei usare decine di aggettivi per raccontare quanto sia luminosa e brillante. Potrei banalmente riassumere tutto in "è un'anima bella che sta costruendo un progetto di valore". Oppure potrei dire che durante il secondo lockdown i caffè nelle tazze di carta che bevevamo insieme, in piedi, in [...]

La narrazione mediatica del sesso: da tabù a stereotipo

In ambito mediatico il sesso ha sempre avuto un ruolo ambivalente. Se fino agli anni sessanta è stato sapientemente escluso da qualsiasi rappresentazione dei rapporti sociali, con il passare del tempo è stato abilmente posto al centro dell’attenzione mediatica. Protagonista indiscusso dagli anni ’70, è stato poi rappresentato in maniera sempre più esplicita, a volte [...]

Se fossi un uomo

Ciao, mi chiamo Fabio e ho 25 anni. Sono nato il 20/10/1994 in un paesino sperduto vicino Verona. Da piccolo ero spensierato, giocavo con tutt*, ho davvero avuto un’infanzia tranquilla. I miei genitori son stati abbastanza brav* con me, man mano che crescevo mi han permesso di fare un sacco di esperienze e soprattutto di [...]