L’occupazione femminile e la maternità

Nel periodo fascista la donna non poteva rinunciare al lavoro domestico bensì solo a quello extradomestico. Il suo compito era quello di fare la moglie e la madre e doveva essere mal istruita poiché, così, poteva essere influenzata dalle decisioni del capo famiglia. Nell’età moderna la donna indipendente non era vista di buon occhio in [...]