L’occupazione femminile e la maternità

Nel periodo fascista la donna non poteva rinunciare al lavoro domestico bensì solo a quello extradomestico. Il suo compito era quello di fare la moglie e la madre e doveva essere mal istruita poiché, così, poteva essere influenzata dalle decisioni del capo famiglia. Nell’età moderna la donna indipendente non era vista di buon occhio in [...]

VIOLENZA E PRONTO SOCCORSO PSICOLOGICO

Quando si parla di violenza di genere, non si parla mai abbastanza del giusto approccio psicologico che bisogna avere verso le vittime durante colloqui e durante le fasi processuali. In giurisprudenza con il termine ‘vittima’ si fa riferimento alle persone offese dal reato, più precisamente a coloro che sono state danneggiate. Nell’ambito del femminismo, o [...]

Il cambiamento che meritiamo: Favole di figlie e madri sfortunate

Il cambiamento che meritiamo: Favole di figlie e madri sfortunate

Il nuovo libro di Rula Jebreal, uscito l’8 marzo 2021, racconta le esperienze di donne che negli ultimi decenni hanno combattuto per i diritti e per la libertà. È un invito rivolto a tutti: condividere la propria storia, rimpossessarsi della propria narrazione e andare avanti cercando di elaborare i traumi del passato. Nel primo capitolo [...]

Perché dire #notallmen non ti rende una persona migliore – né aiuta le altre a esserlo

Non tutti gli uomini molestano. Non tutti gli uomini stuprano. Non tutti gli uomini uccidono. Non tutte le nonne cucinano la parmigiana con le melanzane fritte. Non tutti gli uomini sono bravi al volante in stile Hamilton. Non tutti gli scarrafoni sono belli per la loro mamma. Il #notallmen, man (ma anche woman) Quando si [...]

Signora o signorina: retaggio culturale o distinzione attuale?

La questione degli allocutivi femminili è diventata centrale negli ultimi anni, legandosi alla sua accezione sessista venuta alla luce grazie ai recenti dibattiti femministi. Partiamo dall’origine del termine: la parola “signorina” è attestata solo dal Cinquecento perché, come ci insegnano le/i docenti di italiano e le serie tv storiche, in italiano antico si usavano “messere” [...]

Se il giornalismo fomenta la cultura dello stupro

Essere informatə significa essere liberə ma cosa succede se ci informano male? Cosa succede se le notizie a cui attingiamo sono un cocktail letale di pregiudizi, stereotipi e linguaggi inadeguati? Cosa succede, insomma, se sono i giornali a veicolare i messaggi sbagliati? La responsabilità sociale del giornalismo Mai come nell’ultimo periodo ci siamo accortə di [...]