Sapone intimo: 5 consigli per gli acquisti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Utilizzare un sapone intimo adatto e avere una buona igiene contribuisce alla salute della vulva e della vagina.
Ecco 5 regole da non dimenticare per scegliere e usare un buon detergente: 

1️⃣Occhio al pH: il pH è una scala di misura che indica l’acidità o la basicità di una soluzione. Ogni distretto del nostro corpo ha un pH differente e quello della vulva e della vagina cambia nelle varie fasi della nostra vita e in base alle modificazioni ormonali. Il pH dei detergenti che acquistiamo devono rispettare il nostro corpo per evitare di danneggiare le mucose e sterminare le popolazioni di “batteri buoni” (il microbiota vaginale) che ci proteggono e garantiscono una normale funzionalità. In età fertile il pH si aggira intorno a 4/4,5; per gli uomini, le donne in menopausa e i bambini in età prepuberale il pH è 5,5/6; per i bambini entro il secondo mese di vita e in gravidanza è compreso tra 3,5 e 4,5. 

2️⃣Lavarsi troppo non fa bene: ricordatevi di lavare la vulva (parte esterna) solo una volta al giorno con il detergente intimo. Il canale vaginale è in grado di autopulirsi, quindi non bisogna lavare la parte interna perché anche solo l’acqua danneggia la flora batterica vaginale. 

3️⃣Il tea tree oil non è la panacea di tutti i mali: il tea tree oil è un olio essenziale e, come tale, non andrebbe mai utilizzato puro sulla pelle perché caustico. Inoltre, ha forti proprietà antibatteriche e quindi un uso quotidiano può danneggiare la flora batterica vaginale. 

4️⃣Diciamo di NO al bicarbonato: il bicarbonato causa una modificazione importante del pH vaginale, causando la morte di tutti i batteri sia quelli buoni che quelli cattivi. 

5️⃣Facciamo attenzione a cosa contiene il prodotto che state utilizzando: impariamo a leggere l’INCI dei prodotti (quindi l’etichetta che riporta cosa contiene il prodotto): più il detergente è semplice e meglio è!

Associazione Selene http://stetriche-selene.com/

violedimarzo

violedimarzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Post

Lettere d’amore

Racconti, Rubriche

Doctor Who e la rigenerazione in donna: ecco perché era DANNATAMENTE ora 

Attualità, Cinema, Femminismo

Billie Holiday: il blues e la lotta contro il razzismo

Arte, Storia

LA SINDROME DI YENTL: CHE GENERE DI MEDICINA?

Cinema, Femminismo, Salute

Cookie & Privacy

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella Privacy Policy
Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante “Accetta”. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.